Valutazione attuale: 5 / 5

Stella attivaStella attivaStella attivaStella attivaStella attiva
 

Poesia di Tonino Guerra
I sacrifeizi

Se mé ò studié
l’è stè par la mi ma,
ch’la fa una cròusa invéci dé su nòm.
S’à cnòss tòt al zità
ch’u i è in chéva e’ mond,
l’è stè par la mi ma, ch’la n’à viazè.
E ir a l’ò purtèda t’un cafè
a fè du pass, ch’la n vaid bèla piò lòm.
Mitèiv disdai. Sa vléiv? Vléiv un bignè?

I sacrifici.
Se ho potuto studiare
lo devo a mia madre
che firma con una croce.
Se conosco tutte le città
che stanno in capo al mondo
è stato per mia madre, che non ha mai viaggiato.
Ieri l’ho portata in un caffè
a far due passi perché quasi non ci vede più niente
Sedetevi, qua. Cosa volete? Un bignè?