Poesia di Tommaso Lo Russo - Finzioni di scena
Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

Poesia di Tommaso Lo Russo
Finzioni di scena

Dal soffitto fili sottili, ma
sulla scena di scorciatoie 
interrotte, non si vedono maschere;
solo buio.

Disorientati seguiamo lugubri 
solchi di scelte sbagliate.
I tuoi sguardi in me si acuiscono,
scivoli sulle mie leggere indecisioni.

Non trovi sollievo e affondi, sgretolandoti 
in due pezzi soltanto, sopra le distese
di tetti e comignoli che raccontano
miei occhi. 

Leggi le più belle Poesie di Tommaso Lo Russo

Commenti

Potrebbero interessarti