Login

https://www.poesie.reportonline.it/poesie-di-simona-de-carli/poesia-di-simona-de-carli-donna.html
Accedi
  • Registrati
  • /lost-user-name.htmlNome utente dimenticato?/password-dimenticata.htmlPassword dimenticata?aHR0cHM6Ly93d3cucG9lc2llLnJlcG9ydG9ubGluZS5pdC9wb2VzaWUtZGktc2ltb25hLWRlLWNhcmxpL3BvZXNpYS1kaS1zaW1vbmEtZGUtY2FybGktZG9ubmEuaHRtbA==
    it-IT

    Valutazione attuale: 5 / 5

    Stella attivaStella attivaStella attivaStella attivaStella attiva
     


    Poesia di Simona De Carli 

    Donna 

    Sei ancora bella quando ridi
    di ciò che ne è stato
    del tuo destino calpestato
    da violenze ed abusi.
    Tra fumi ed alcol
    si è consumata la tua fragile vita,
    e con il cuore tuo spezzato,
    lungo il ciglio d'una strada
    ti sei arresa.
    Con abiti succinti dai colori stonati,
    e la tua borsa vuota,
    siedi china sul bordo d'un marciapiede,
    e poi cammini sola,
    sui tacchi consumati,
    in quel viale
    per vendere ciò che per te
    non ha più valore,
    per dimostrare forse
    all'uomo ancora il tuo potere,
    per cercare forse un po' d'amore,
    ma in cambio hai solo povertà e tanta tristezza.

    Commenti

    Potrebbero interessarti