Valutazione attuale: 4 / 5

Stella attivaStella attivaStella attivaStella attivaStella inattiva
 

Poeti Emergenti
Poesia di Silvana Marini
Un biglietto per l'infinito

Qualcuno ci salvò dall'iverno della tristezza.
Ci congedammo, giovani, da futuri inganni, da illuse speranze.
Noi fummo dei forti,
ma è passato tanto tempo
e gli anni hanno dimenticato verità indesiderate,
non è stata la forza ma l'inquietudine di esserci
che ci sconfisse.
Ed ora questo vento di vita che ci chiama
questa smania d'amore che ci asseta l'anima
da un lungo desrto antico
 fa paura.
Questo viaggio terminerà domani o forse no;
ma che resta di stupori mai vissuti
di emozioni respinte,intorpidite,
soffocate dalla mente, dalla ragione,
da tutto ciò che ci fu trasmesso errato,
sciocco, stupido ed insulso pensiero
che mai ci appartenne.
Desidero solo un biglietto per l'infinito.