Login

https://www.poesie.reportonline.it/poesie-di-salvatore-padrenostro/poesia-di-salvatore-padrenostro-versar-claudia-a-gocce.html
Accedi
  • Registrati
  • /lost-user-name.htmlNome utente dimenticato?/password-dimenticata.htmlPassword dimenticata?aHR0cHM6Ly93d3cucG9lc2llLnJlcG9ydG9ubGluZS5pdC9wb2VzaWUtZGktc2FsdmF0b3JlLXBhZHJlbm9zdHJvL3BvZXNpYS1kaS1zYWx2YXRvcmUtcGFkcmVub3N0cm8tdmVyc2FyLWNsYXVkaWEtYS1nb2NjZS5odG1s
    it-IT

    Valutazione attuale: 4 / 5

    Stella attivaStella attivaStella attivaStella attivaStella inattiva
     

    Poeti Emergenti-
    Poesia di Salvatore Padrenostro
    -
    Versar Claudia a gocce


    Claudia nei miei pensieri

    futili inoperosi

    da note sintattiche goccioli

    dentro vuote canzoni

    rese mute le parole che dico

    ad un tipo di me ossessivo

    Claudia che il verso accoglie

    e respinge e non canta

    bensì aspetta le foglie

    d’autunno che possan cadere

    così tenta un ritorno melodico

    meno parole romantiche

    assorbendo nel testo

    Claudia che ho perso in preamboli

    e note che mai siano semantiche

    ed esplichino un concetto

    ché invece qui vorrei io

    dare un senso più chiaro

    a ciò che trasmetto

    Claudia di quel che sentivo

    un mucchio di verbali relitti

    è rimasto da dover dire

    e se guardi bene in fondo al testo

    tra le rovine nulla vi troverai

    che valga più di un bacio

    composto a gesti da te

    che goccioli in questo canale

    a scorrimento sentimentale

    Commenti

    Potrebbero interessarti