Valutazione attuale: 5 / 5

Stella attivaStella attivaStella attivaStella attivaStella attiva
 

Il vento: di Salvatore Fittipaldi

Venuto è il vento, veementemente

in evidente veste di devastatore:

"Non posso raccattare aghi di pino

ad ogni scotimento di coglioni".

 

Comprendo la disapprovazione

per il mondo, la voglia di sconvolgimento

ma la potenza, la padronanza

mi solleva la contraddizione,

 

la paura di non essere al sicuro

dove è essenziale e dove essenzialmente

quando mi nascondo mi riparo.

 

E qui concludo, giacchè l'onnipotenza

del vento è vuota, piena di niente:

eternamente in se stesso si consuma.