Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

Poesia di Rosa Staffiere
Tace l'anima mia

Tace l'anima mia
silenzio è il suo pianto
come ala di farfalla
sui fiori riarsi,
come flebile canto di cicala
nei sonnacchiosi meriggi estivi.
Sulle rive del Lambro
sale triste l' odor del passato
e l'erbe piegate delle sue prode
non mi riportano l'olezzo del bosco
di viole riflesso
nelle acque del vallone.
Tra i suoni tristi di sirene
tace il rintocco della campana
e il chioccolìo querulo della fontana.

Lungo il sentiero
sotto i pini polverosi
pendon dalla rete fiori gualciti
bianchicci e polverosi
io lo percorro, per giungere
dove il mondo barcolla .
tra angoscia e speranza
e ancora sul mio viso
ristagna.la fiammella del sorriso.

(Lungo il sentiero che mi portava in ospedale alle Torrette Ancona1997)

Commenti

Potrebbero interessarti