Valutazione attuale: 1 / 5

Stella attivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

mandorlo
Poesia di Rosa Staffiere 

Il mandorlo è  in fiore

Già il verde nella campagna
cambia gioioso il colore
di fresca rugiada si bagna
il mandorlo è in fiore.

Si cela il timido odore
della viola sulle prode
va nell'aria la nota del cantore
scende rumoroso il rio per le crode.

Ma il cuor mio non ode
il festoso antico gorgoglìo
né l'aere azzurro, lontano
mi fa sentir meno rio
quest'irto percorso umano.

Che m'importa del profumo
della violetta timida e gentile
se ogni pensiero in nero fumo
avvolto mi riporta l'immagine senile?

Che m'importa se a fiorire
son le rose maestose e aulenti
se ogni giorno mi sento un pò morire
né gioia m arrecano i concenti
che m'importa dei tremuli accenti
dei garruli implumi uccelli
che lieti saltan negli arboscelli
se son fuggiti i tempi belli?

Ora che son radi i tuoi capelli
che come neve cadono a fiocchi
generando timor nei nostri occhi.
disorientati diventiam come fuscelli?

marzo 1998

Leggi le Poesie di Rosa Staffiere

Commenti

Potrebbero interessarti