Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

Poeti Emergenti
Poesia di Renzo Mazzetti

La materia

rubata all'utilità dell'armonia

dal suo essere nel voler essere

con altre materie nell'ambiente naturale

appare alla superficie

per un'arte che il silenzio-chiasso

del tempo secco o piovoso,

ventoso, assolato o nuvoloso

vede la montagna, la ghiaia, la sabbia,

la terra, l'albero, l'acqua,

gli animali, l'uomo e la donna.

L'uomo e la donna:

materie e spiritualità,

istinti e sentimenti,

cervelli e pensieri;

intelligenze da decenni costruite

nelle esperienze tramandate

ricercate, scoperte e studiate

costruiscono facendo rivivere.

Ed ecco il lavoro

l'arte più valida

dal potente sfruttata

nel dare ricchezza solo alla ricchezza

nel dare fatica e alienazione

e morte per sopravvivere

all'uomo e alla donna poveri

semplici artisti inconsapevoli.

Non è forse arte

arte sfruttata viva

quando il minatore estrae,

il siderurgico cola,

il metallurgico modella,

il metalmeccanico costruisce?

E muove, ferma, riparte.

L'artista genio

dal blocco di marmo

con scalpello e mazzolo

liberò un angelo!