Login

Pin It

Poesia di Renata Viganò
Rosellina Bianca

A mia cugina UNA.
o fiore di bontà, fiore di gentilezza,
parla, deh! parla con la tua vocina,
colla tua voce che pare carezza.
Oh! tu sei molto, ma molto carina;
brillano gli occhi tuoi, diamanti neri,
che rivelano tutti i tuoi pensieri,
la tua faccina pallida e pensosa,
che ti fa somigliare ad una rosa.
Una di quelle rose bianche bianche,
che fioriscono in sul finir d'estate,
e recIinano il capo stanche stanche,
e guardano le zolle ove son nate.
Ti chiameremo bianca rosellina,
che alza gli occhi al sole ogni mattina,
ti chiameremo rosellina bianca,
che recIina il capi no stanca stanca.

Febbraio 1912

Ginestra in fiore

Pin It

Commenti