Login

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

La parte del maestro
di Rabindranat Tagore

....Facevo scuola ad una classe mia, in un angolo della veranda. Le sbarre di legno della balaustra erano i miei scolari;
io facevo la parte del maestro con la bacchetta in mano, seduto di fronte ad essi.
Sapevo quali sbarre erano i buoni alunni e quali i cattivi, e sapevo
perfino distinguere i docili dagli irrequieti, gli intelligenti dagli stupidi.
I ribelli ebbero tanti colpi dalla mia bacchetta che, certo, avrebbero preferito rendere l'anima a Dio se fossero stati di carne ed ossa. Più essi mostravano le cicatrici dei miei colpi, più mi facevano andare in collera, fino a che arrivai al punto di non sapere come punirli abbastanza.
Oggi non resta nessuno di quegli scolari che possa fare testimonianza del come tremendamente tiranneggiavo quella mia povera classe immobile e muta. I miei alunni di  legno furono sostituiti da sbarre di ferro...

Commenti

Potrebbero interessarti