Valutazione attuale: 5 / 5

Stella attivaStella attivaStella attivaStella attivaStella attiva
 

mamma
Poesia di Piero Tucceri
Mamma!

Mamma!
Vita
della mia vita!
Il tuo viso
appare ogni giorno
più tirato.
Ogni giorno,
impieghi più tempo
per recitare
le tue preghiere.
Ogni giorno,
le tue mani
hanno sempre
meno forza
per farmi
una carezza.

Ogni giorno,
osservo i tuoi occhi
velati di tristezza.
Mi stai
lasciando.
E sei triste,
perché non vuoi
lasciarmi.
Sei triste,
perché il tuo cuore
è trafitto
da mille spine.
Eppure,
fai finta di nulla.
Lo fai
per non farmi soffrire.
Tu mi dici
sempre si,
Mamma.
Intanto,
il tempo passa
e tu appari
sempre più stanca.
Ormai,
non ce la fai
davvero più.
La malattia
ti sta consumando.
Eppure,
tu mi doni
ancora tutto di te.
Sei la Vita
della mia vita!
Ormai,
stai recidendo
ogni legame
con questo mondo.
Ma non con me.
Con me,
mostri un legame
sempre più forte.
E' quello
dell'infinito Amore
per il tuo bambino.
Mi hai sostenuto
in ogni situazione.
Mi hai sempre dato
forza e coraggio.
Insieme,
abbiamo affrontato
mille battaglie.
Non mi hai
mai lasciato solo.
Ma adesso,lo fai.
Adesso,
mi lasci davvero.
Adesso,
mi lasci solo.
E per sempre.
Mi lasci,
stremata
dal male.
La nostra ultima battaglia,
quella decisiva per la Vita,
la stiamo perdendo.
Stiamo perdendo
la battaglia
che ti strapperà
da tuo figlio.
Stiamo perdendo
la battaglia
che mi strapperà
da mia madre.
Ora resto qui.
Resto solo.
Resto solo,
con il tuo ricordo
nel mio cuore.
Proprio come tu
porterai nel tuo cuore
il mio tenero ricordo.

Leggi le Poesie di Piero Tucceri