Login

Pin It

Poesia di Pier Angelo Piai
Passione

Inondami, Signore, nel sangue del tuo capo incoronato di spine
affinché mi possa purificare dai peccati della mia mente.

Lavami con il sangue delle tue dolorose frustrate
per liberarmi da tutti i disordini dei miei sensi.

Fa' che ti aiuti a portare la croce come il Cireneo
per tutti i peccati di orgoglio che ho commesso.

Fa' che la mia lingua taccia come hai fatto davanti ad Erode,
per riparare tutte le mie parole che hanno ferito il prossimo.

Che io tocchi con timore i fori delle tue sacre mani
per riscattare tutto ciò che non hanno fatto le mie.

Che io tocchi con timore anche i fori dei tuoi piedi
per riscattare l'indifferenza dei miei verso i bisognosi.

Immergimi nella ferita del tuo doloroso costato
affinché ripari con gioia la mia mancanza d'amore.

Tu hai pianto sulle mie indegnità. Io ho pianto sulle Tue piaghe.
Piaghe sopra le mie indegnità. Piaghe sulla mia miseria.

Hai pianto perché non potevi essere realmente miseria come me.

Fa' che il mio pianto sia unito in ogni momento della vita al tuo.

Leggi le Poesie di Pier Angelo Piai

Pin It

Commenti