Poesie di Percy Bysshe Shelley

Poesie di Percy B. Shelley
Shelley Percy Bysshe (Field Piace, Sussex 1792-Golfo di La Spezia 1822), poeta inglese dalla sensibilità acutissima e dalla personalità complessa. La sua breve vita fu molto irrequieta e tormentata; viaggiò  a lungo in Italia.. Studiò a Eaton, dove subì ogni sorta di prepotenze da parte dei compagni. Si può ritrovare in quest'episodio la matrice dell'odio verso ogni prevaricazione che (una volta diventato ideologia politica) doveva marcare tutta la sua vita e la sua opera. Trasferitosi ad Oxford, pubblicò un libello che gli valse l'espulsione dall'università. Sposò Harriet Westbrook, da cui ebbe due figli. Nel 1814 si separò da Harriet e fuggì in Svizzera con Mary Wollstonecraft Godwin, l'autrice di Frankenstein. Due anni dopo Harriet si suicidò e a soli venti giorni di distanza il poeta sposò Mary. Negli ultimi anni visse in Italia, dove morì tragicamente, annegando al largo di La Spezia  al ritorno da una gita. Tra le sue opere ricordiamo : I cenci (1819),  Ode al vento d'Occidente (1819), Promoteo liberato (1820), Hellas (1822). D Promoteo liberato (1820) Inno all'amore.

Commenti

Potrebbero interessarti