Poesia di Teresa Romei Correggi - Campane silenti

Valutazione attuale: 5 / 5

Stella attivaStella attivaStella attivaStella attivaStella attiva
 

Poesia di Teresa Romei Correggi
Campane silenti

Da due giorni tacete,
campane del signore.
Dite:che cosa avete ?
Siam mute di dolore
per Cristo Salvatore;
l'han preso e l'han legato,
battuto ed inchiodato
sull'orribile croce....
Oh non abbiam più voce!
tacete ! ora preghiamo
dentro il cuore dolente,
perchè è morto di Dio
il Figliolo innocente.

Leggi le più belle Poesie di Pasqua

Commenti

Potrebbero interessarti