Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

Poeti Emergenti
Il sole non brucia abbastanza come l’amore
di Nunzio Miale

Sei un petalo che si adagia sul mio cuore, lo avvolge di mille emozioni, sei il mio sogno reale, il sogno sempre presente.

Amarti è stato facile, adesso ho tra le mani la stella più lucente dell’universo, tu illumini la mia stanza e la mia vita.

Adesso si fa buio, e questa stella brilla sempre più, si trasforma in luna per venire da te e non lasciarti mai.

Se non ci fosse amore che cosa resterebbe di questa nostra storia di primavera, fatale come la profondità del mare?

Se non ci fosse sentimento, dove potrà mai nascondersi ogni verità distorta dalla meschinità dell’uomo che non sa affrontare i propri errori?

Se non ci fosse speranza, che ne sarà delle promesse cadute dal cielo?

Ti sussurrerò un bacio, lo faro piano, con dolcezza.

Le mie labbra cercheranno il tuo volto, per disegnare i suoi contorni e trasferirvi i sentimenti che hai scatenato nel mio animo.

Ci metterò tutto l’amore, le mie labbra cercheranno le tue in un inebriante gioco di emozioni che non avrà mai fine.

Volerò verso quello spazio ignoto,dove la libertà inebria lo spirito, e mille desideri si intrecciano tra di loro, in un sottile gioco di pensiero, per vivere un intenso attimo di amore.

Ti donerò le chiavi del giardino dei miei sogni, quel luogo segreto sepolto nel tempo,dove sapevo che un giorno saresti entrato, per posarvi un frammento di felicità.

Porterò per sempre con me le tue parole, custodirò il suono della tua voce dolce, per ascoltarti in giornate senza sole.

Ti amerò come non ho mai saputo fare, come si amano le cose più belle, ti amerò più della mia stessa vita, come si amano le cose più eterne ed impalpabili nell’ombra, tra anima e cuore.

E so che sarai sempre là ad aspettarmi, nel mondo che abbiamo costruito per noi, dove vivrà per sempre il nostro amore senza limiti, nell’infinito dell’universo ,nell’infinito del mio cuore.

Bello questo amore unico, travolgente e passionale, che ti fa sognare ad occhi aperti,e allo stesso tempo ci da la forza di trasformare i sogni in realtà,ci fa lottare contro tutto e tutti.

Ci fa sentire un nodo in gola,ci fa morire e rinascere tutte le volte che ci abbracciamo, ci fa stare ore ed ore a guardarci, senza dire nulla, perché il solo sguardo accarezza la vita.

Ci fa palpitare il cuore di emozione,ci fa sentire il rapporto di amore come una fusione di due anime,la cosa più sublime che in vita si prova,e lo vuoi riprovare ancora e ancora,senza poterne più farne a meno, che ti fa contorcere internamente negli abissi dell’inconscio,ti sembra che il cuore ti si stringe fino a farti mancare il respiro, come se avesse un infarto.

Neppure tutto l’oro del mondo vale quanto una sola goccia di puro amore, che gratuitamente dai vigneti del cielo si pigiano le uve, nel torchio mistico della sofferenza e della purificazione, per accogliere solo te, o amore.

Dio mio perdonami, se la mia misera mente non riesce a descriverti, è impossibile spiegare l’amore ,è qualcosa di grande,di eterno, arrendersi bisogna, accogliamo l’amore, e lui ci svelerà i suoi eterni segreti celati nel mio cuore.

Mi tormenta giorno e notte, il pensiero di vederti, muoio, muoio nell’attesa di toccare il tuo cielo, amore prendimi, amore libera la mia anima da questa prigione fatta di carne, destinata alla putrefazione che ho in odio.

Come neve al sole mi sciolgo, come sottile carta brucio,come paglia al fuoco mi consumo,che terribile pena è la nostalgia, se ho trovato grazia ai tuoi occhi, risparmiami da questa vita e fa che io muoia in te, o amore.