Login

11 Novembre  San Martino - video di Fiorello
Pin It

Poesia di Giosuè Carducci
San Martino
video di Fiorello

La nebbia a gl'irti colli
piovigginando sale,
e sotto il maestrale  
urla e biancheggia il mar;

ma per le vie del borgo  
dal ribollir de' tini
va l'aspro odor de i vini
l'anime a rallegrar.

Gira su' ceppi accesi
lo spiedo scoppiettando:
sta il cacciator fischiando
sull'uscio a rimirar

tra le rossastre nubi
stormi d'uccelli neri,
com'esuli pensieri,
nel vespero migrar.

Il noto showman Fiorello ha trasformato la poesia "San Martino" di Giosuè Carducci, in una canzone di successo.
Guarda e ascolta il video di Fiorello.


Un mantello tagliato a metà e diviso fra San Martino, guardia imperiale, e un povero che tremava di freddo, è l'immagine che i bambini di tutte le scuole ricordano e così tenedo vivo nelle loro menti l'episodio che caratterizza la figura del cavaliere divenuto Santo.
Secondo il proverbio, i contadini alzano gli occhi al cielo e ripetono: «L'estate di San Martino dura tre giorni e un pochino»


Leggi le Poesie di Novembre

Pin It

Commenti