Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

Poesia di Nelo Risi 
Finalmente

Finalmente la mano si fa prensile
brandisce l’osso, lo converte in clava
arma d’offesa o levigato arnese
lanciato verso l’alto dal primo essere pensante.
Senza spiegar le vele, con uno stacco
di milioni di anni, s’alza un vascello
che da mondo a mondo scivola via in un sogno
senza sonno guidato da un cervello artificiale.
Quel gesto vale un salvacondotto per il cosmo.

Leggi le Poesie di Nelo Risi