Valutazione attuale: 5 / 5

Stella attivaStella attivaStella attivaStella attivaStella attiva
 

Poesia di Enzo Ottaviani
L'uccellino sconosciuto

divisorio fiocchi
 Quando gli angeli dissero: - E'  venuto!
un uccelletto sconosciuto,
un cosino da niente,
prese a cantare allegramente
e si mise in cammino..
I pastori seguiva da vicino
e dopo l'ultimo agnello
gorgheggiava l'uccello.
Giunsero alfine alla grotta santa.
La gente diceva: - Perchè più non canta?
E' divenuto muto
l'uccello sconosciuto?
Ma non un trillo emise l'uccellino
per non svegliare Gesù Bambino.