Login

Valutazione attuale: 2 / 5

Stella attivaStella attivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

presepio  Poesia sul  Natale
di A. Cirinnà

O Signore che nasci

interruzioni
O Signore che nasci
quante volte sei nato, morto e
risorto
nel calendario dei millenni!
fai, per questa notte almeno,
che in ogni casa arda un ceppo;
che ogni bimbo abbia un balocco,
che il viandante trovi un letto,
anche di paglia, come nel Tuo
presepe,
ed abbia caldo, seppure col fiato
di un paziente animale.
Fai, per questa notte almeno,
che ogni malato si creda guarito,
e il pazzo ritorni savio.
Fai che una stella di pace
s'accenda su tutta la terra
e l'odio svanisca, per questa notte.
O Signore, dammi
la divina certezza di questo miracolo!

lampadine

Commenti

Potrebbero interessarti