Poesie di Natale di Umberto Saba

Valutazione attuale: 5 / 5

Stella attivaStella attivaStella attivaStella attivaStella attiva
 

Poesia di Natale
di Umberto Saba
Nella notte di Natale

Io scrivo nella mia dolce stanzetta,
d'una candela al tenue chiarore,
ed una forza indomita d'amore
muove la stanca mano che si affretta.

Come debole e dolce il suon dell'ore!
Forse il bene invocato oggi m'aspetta.
Una serenità quasi perfetta
calma i battiti ardenti del mio cuore.

Notte fredda e stellata di Natale,
sai tu dirmi la fonte onde zampilla
Improvvisa la mia speranza buona?

E' forse il sogno di Gesù che brilla
nell'anima dolente ed immortale
del giovane che ama, che perdona?

lampadine separatore

Il 25 Dicembre, Natale, ricorda la nascita di Gesù in Betlemme. Questo avvenimento segna la data fondamentale anche nella Storia che, per questo, si divide in due grandi periodi: quello che comprende gli anni prima della nascita di Gesù e quello degli anni trascorsi dopo la sua nascita.