Login

Valutazione attuale: 5 / 5

Stella attivaStella attivaStella attivaStella attivaStella attiva
 

bambinoGes
Poesia di Natale
di Giorgio MacDonald

Il Bambino 


Poesie di Natale, Poesie della Befana, Filastrocche di Natale, Storia di Babbo Natale, iIl Presepe
Di dove sei venuto, bimbo mio?
Fuori dal nulla, mi ha chiamato Iddio.
Quegli occhi azzurri, di' chi. te li ha dati?
I cieli che venendo ho attraversati.
Pare che ci arda dentro una fiammella...
Ci sarà ancor qualche scheggia di stella.
E una lacrima c'è,. di dove è scesa?
Quando son giunto era già qui in attesa.
Chi te le ha fatte le orecchie rosate?
Dio parlò, per udirlo son sbocciate.
E le manine, e i dentini minuti?
Gli angioli a ritagliarli son venuti.
Dove li hai presi codesti piedini?
Dove prendono le ali i cherubini.
E tutto questo a te, bimbo, fu dato?
Dio mi pensò un istante, ed io son nato.
E ti fece per noi, bimbo, così?
A voi pensò un istante, ed io son qui.
Poesie di Natale, Poesie di Capodanno, Poesie della Befana, Storia dei Re Magi, Epifania, Befana

Commenti

Potrebbero interessarti