Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

Poesia di Matteo Lunardi
L'anima sbucciata

la mia poesia,si scrive con il fango
torpida, diluita all'amarezza
intrisa del fetore, di colui che ha rinunciato
le gambe, spossate e rattrapite cedono
sotto il torreggiante peso della mia abiezione
soffocato, come un relitto affondo
in una palude di ricordi