Valutazione attuale: 5 / 5

Stella attivaStella attivaStella attivaStella attivaStella attiva
 


Poesie di Mario Tobino - Fiume
Poesia di Mario Tobino

Beato chi semplice vive

Beato il contadino,
lui lavora il campo che brilla,
nel cielo che fa festa;
beato il navigante,
lui tranquillo aspetta sulla prua
che il delfino innocente si avvicini.
Beato chi vive come il fiume
secondo che dice natura.
Beato chi semplice vive
felice per un cibo profumato
dopo la fatica del giorno.
Beato l'umile che sorride
per un'altra sera
che gli è dato di vedere,
e la notte immensa l'avvolge
e l'inonda di serena speranza.


E' un'esaltazione mistica della vita degli umili e di coloro che sanno vivere in semplicità secondo le leggi della natura, come il fiume, il vento, la nube; di coloro che si sentono affratellati a tutte le altre creature di Dio incapaci di nuocere (innocenti) e che assaporano le vere, genuine gioie della vita, nate non dal capriccio di menti estrose, ma dai più semplici desideri del cuore; di coloro che per ciò si sentono paghi di un cibo che solo la fatica quotidiana rende saporoso, contenti di ogni giorno che Dio conçede ancora di vivere, felici della serena bellezza del creato che li inondii di
speranza. .

da L'asso di picche

Commenti

Potrebbero interessarti