Valutazione attuale: 3 / 5

Stella attivaStella attivaStella attivaStella inattivaStella inattiva
 

Poeti Emergenti -
Poesia di Mario Enrico Mauri -
Smarrimento -


Nella notte stellata

due occhi innocenti

guardano il cielo.


Non teme il bambino

lo spazio infinito

le stelle lontane.


E' piccolo il mondo

per chi si spaventa

al frullar di due ali.


Ma una sera

gli occhi che scrutano

le stelle ed il cielo

si chiuderanno attoniti

davanti all'immenso.


E sarà perduta la semplicità.


Così anch'io che non tremo

al tuonar di un reattore

mi smarrisco

innanzi alle costellazioni.


E vorrei, di nuovo,

imparare ad esser fanciullo.


E stupirmi della nascita d'un fiore.