Login

https://www.poesie.reportonline.it/poesie-di-marilena-fabiani/poesia-di-marilena-fabiani-pensiero.html
Accedi
  • Registrati
  • /lost-user-name.htmlNome utente dimenticato?/password-dimenticata.htmlPassword dimenticata?aHR0cHM6Ly93d3cucG9lc2llLnJlcG9ydG9ubGluZS5pdC9wb2VzaWUtZGktbWFyaWxlbmEtZmFiaWFuaS9wb2VzaWEtZGktbWFyaWxlbmEtZmFiaWFuaS1wZW5zaWVyby5odG1s
    it-IT

    Valutazione attuale: 5 / 5

    Stella attivaStella attivaStella attivaStella attivaStella attiva
     

    Poeti Emergenti -
    Poesia di Marilena Fabiani -
    Pensiero -


    Penso ancora alla tua tremante voce

    nel nero della sera

    quando sul tardi, sempre così tardi per me,

    passavi e mi portavi con te

    solo per poco,

    il poco

    del nostro bel gioco;

    gioco d'amor perchè non è peccato

    quando l'oscuro cielo minaccioso

    diventa lieto

    e non più fa paura

    Così com'erà là


    presso i cipressi,

    dove non so se ancor pure ricordi,

    o in quei vasti passaggi

    sul lago di silenzio

    e di vento


    che rideva della nostra disarmata

    incantata meraviglia delle stelle


    Che a me e a te non restano che quelle

    per ricordare,

    o solo per lasciare alla loro

    bellezza il ricordo di me

    e di te

    nel nostro vago mentire
    nel nostro immenso e fugace morire



    Commenti

    Potrebbero interessarti