Login

https://www.poesie.reportonline.it/poesie-di-marco-martella/poesia-di-marco-martella-femmineo-divin-donato.html
Accedi
  • Registrati
  • /lost-user-name.htmlNome utente dimenticato?/password-dimenticata.htmlPassword dimenticata?aHR0cHM6Ly93d3cucG9lc2llLnJlcG9ydG9ubGluZS5pdC9wb2VzaWUtZGktbWFyY28tbWFydGVsbGEvcG9lc2lhLWRpLW1hcmNvLW1hcnRlbGxhLWZlbW1pbmVvLWRpdmluLWRvbmF0by5odG1s
    it-IT

    Valutazione attuale: 5 / 5

    Stella attivaStella attivaStella attivaStella attivaStella attiva
     

    Poesia di Marco Martella
    Femmineo Divin Donato

    Del creato si fece autore,
    della natura in fiore, ne fu l'artefice,
    della massima sua opera ne fu l'artista, 
    di bellezza celata non fu risparmiata,
    colei che di aurea luce fu fregiata, 
    nel massimo femmineo da lui fu donata, 
    agli uomini, 
    che di vita nascono e d'animo rinascono, 
    sotto il segno della sua bellezza.

    Commenti

    Potrebbero interessarti