Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

fidanzati
Poesia di Manuel Crispo 
Canto d'amore per una meteorologa

Tu che decidi il mio tempo,
tu che stabilisci il torrido dei nostri abbracci notturni
e il gelo delle mie solitudini,
tu che mi spieghi le maree delle tue assenze
con parole misteriose, che non capisco
tu che scandisci il sereno dei nostri banchetti
e che dai un nome ai venti che ti conducono lontano,
sai dirmi dove sarai domani
quando avrò bisogno
di un filo di fortuna?
Le mie mani di fuoco,
estasiate senza pentimento
sui seni e giù ancora,
saranno il sole
che ti farà ridere, caldo sulle rive
della tua rugiada
e salendo al viso
diventeranno nuvole.

Commenti

Potrebbero interessarti