Poesia di Luisa Nason - A maggio

Valutazione attuale: 4 / 5

Stella attivaStella attivaStella attivaStella attivaStella inattiva
 

Poesia di Luisa Nason
A maggio 

Ecco i miei pensierini di bambina,
che trascrivo per te, maggio fiorito:
la rosa, che dei fiori è la regina,
di petali di seta ti ha vestito.

Hai gli occhi azzurri come il fiordaliso,
che spunta in mezzo al grano che s'indora;
sei tanto bello, maggio, e il tuo sorriso
assomiglia alla veste dell'aurora.
Svegli nell'aria trilli d'uccellini,
canti di campanelle e di bambini,
che ringraziano te, maggio giocando,
per tanta gioia che tu doni al mondo.
Dammi una rosa per la mamma mia,
rossa come la fiamma è come il cuore;
dammi una rosa bianca per Maria,
perché possa pensare al suo candore.