Login

Valutazione attuale: 3 / 5

Stella attivaStella attivaStella attivaStella inattivaStella inattiva
 

Poeti Emergenti -
Poesia di Luigi Pignataro -
Solo per chi vuole conoscere -


Nazioni che passano
al suono melodioso di una musica rubata al cuore
in un tiepido pomeriggio baltico
tra natura e progresso
tra ricordi e speranze
tra rancore e affetto.
Correvo, ma non sapevo dove andavo
dove questa macchina, si sarebbe fermata.
Correvo,
su e giù per questa strada infinita
bagnata dai raggi del sole
e da ciò che rimane di questa natura
lontana dalle falsità cittadine.
Tutt'intorno i miei occhi esaltavano un vecchio
che con il suo dolce e lento remare
avanzava nello splendore
di questa distesa azzurra
immersa tra foreste di conifere.
Correvo,
nella vasta tundra
alla ricerca di nuove emozioni,
tra natura e progresso
tra ricordi e speranze
tra rancore e affetto.
Correvo,
e il mio cuore pensava
rigraziando colui
che tutto ciò ha disegnato
con perfetta simbiosi
tra amore e sapienza
tra giustizia e potenza.

Commenti

Potrebbero interessarti