Login

https://www.poesie.reportonline.it/poesie-di-lorenzo-corda/poesia-di-lorenzo-corda-mondi-separati.html
Accedi
  • Registrati
  • /lost-user-name.htmlNome utente dimenticato?/password-dimenticata.htmlPassword dimenticata?aHR0cHM6Ly93d3cucG9lc2llLnJlcG9ydG9ubGluZS5pdC9wb2VzaWUtZGktbG9yZW56by1jb3JkYS9wb2VzaWEtZGktbG9yZW56by1jb3JkYS1tb25kaS1zZXBhcmF0aS5odG1s
    it-IT
    Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
     

    Poeti Emergenti
    Poesia di Lorenzo Corda
    Mondi separati


    Sembravi dormire,

    sei dolce e sogni,

    ma io non ti ho vista mai così,

    lì fuori c'è di tutto, e io vorrei proteggerti,

    ma non so come fare.

    Guardo l'album di fotografie

    e sei così lontana da me,

    innocente marionetta, cos' come tutti.

    Ci sarà qualcosa oltre l'amore,

    forse la tenerezza, la misericordia,

    una rosa gentile, un animo sollevato,

    un amore incrinato dal dubbio.

    Che pensieri che mi vengono,

    che strani sotterfugi per fuggire,

    io qui e tu nei sogni,

    per stare insieme

    in mondi separati.

     

    Commenti

    Potrebbero interessarti