Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

Poesia di Lorenzo Corda
Itaca


La poesia mi ha dato la mano,
mi ha accompagnato lì dove c'era Omero,
il cane Argo, e Penelope che lavava i suoi panni,
Ulisse e la sua pesca.
Che bella isola,dove tutto è ricordo e oblio,
dove il sole nasconde i suoi raggi tra le spighe,
e le vecchie agli incroci raccontano storie,
le giovani ti chiamano per amore e non per soldi,
tu sei in imbarazzo, tu arrossisci, non credevi,
eppure è tutto vero.
La poesia ti stringe al petto e te lo fa toccare ,
come una mamma premurosa,
ti da il latte divino e tu puoi ancora vivere
tra i mortali e gli immortali.