Login

https://www.poesie.reportonline.it/poesie-di-lorenzo-corda/poesia-di-lorenzo-corda-figli-del-fuoco.html
Accedi
  • Registrati
  • /lost-user-name.htmlNome utente dimenticato?/password-dimenticata.htmlPassword dimenticata?aHR0cHM6Ly93d3cucG9lc2llLnJlcG9ydG9ubGluZS5pdC9wb2VzaWUtZGktbG9yZW56by1jb3JkYS9wb2VzaWEtZGktbG9yZW56by1jb3JkYS1maWdsaS1kZWwtZnVvY28uaHRtbA==
    it-IT
    Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
     
    Poesia di Lorenzo Corda 
    Figli del fuoco
    Noi siamo figli del fuoco,
    fatti di fuoco,
    bruciamo in un istante
    i nostri pensieri e le nostre speranze.
    Non ci dite dove andare,
    non ci dite di rimanere,
    il nostro destino è camminare
    sulle lacrime del mondo.
    Quanti di noi hanno urlato nel 1968
    ma tutto è mancato,
    tutto è venuto meno,
    un presidente ucciso,
    un profeta sotterrato,
    e tutto non è cambiato di una virgola.
    Ed è sulle macerie di una tecnologia
    capitalistica
    che marciamo, ritti e fieri
    per aiutare fratelli nella polvere della storia,
    abbandonati da tutti.
    Noi siamo figli del fuoco,
    fatti di fuoco,
    per estinguere uno schifo
    tutto intorno a noi.

    Commenti

    Potrebbero interessarti