Login

https://www.poesie.reportonline.it/poesie-di-lorenzo-corda/poesia-di-lorenzo-corda-discernimento.html
Accedi
  • Registrati
  • /lost-user-name.htmlNome utente dimenticato?/password-dimenticata.htmlPassword dimenticata?aHR0cHM6Ly93d3cucG9lc2llLnJlcG9ydG9ubGluZS5pdC9wb2VzaWUtZGktbG9yZW56by1jb3JkYS9wb2VzaWEtZGktbG9yZW56by1jb3JkYS1kaXNjZXJuaW1lbnRvLmh0bWw=
    it-IT
    Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
     

    Poeti Emergenti
    Poesia di Lorenzo Corda 

    Discernimento

    E' davanti a noi

    il male compiuto,

    e io sono persuaso che

    tutti ci vedano, ci sentano,

    ma la nostra coscienza

    si nasconda dietro giustificazioni.

    Io posso vedere attraverso un minuto

    e l'infinito dietro una parete,

    potrei uccidere così i sensi di colpa,

    ma l'immaginazione  resta lì, senza vita apparente,

    senza ritegno.

    Sposta per favore

    le tue lacrime a favore di un innocente.

    Non c'è male che io non conosca,

    non piangere per me,

    troverò una via per redimermi.

    Commenti

    Potrebbero interessarti