Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

Poesia di Lorenzo Corda
Amore senza pietà

Assaporiamo gli ultimi venti di oriente,

io guardo attraverso le nebbie dell'inconscio

e tu mia dolce signora ,

non rifiutarmi le tue mani,

io ti bacerò al tramonto senza ritegno,

senza freni, senza tempo che fugge,

io sono l'amore fatto carne,l'amore carnale.

Non fuggire da me, se io cambio il volto,

l'amore ha le sue regole,

non andare via da un amore così cattivo.

Io sono l'amore senza pietà,

senza cognizione di causa,

irrazionale, che volentieri muore al tramonto.

Potrebbero interessarti