Login

https://www.poesie.reportonline.it/poesie-di-lorenzo-corda/il-piu-delle-volte.html
Accedi
  • Registrati
  • /lost-user-name.htmlNome utente dimenticato?/password-dimenticata.htmlPassword dimenticata?aHR0cHM6Ly93d3cucG9lc2llLnJlcG9ydG9ubGluZS5pdC9wb2VzaWUtZGktbG9yZW56by1jb3JkYS9pbC1waXUtZGVsbGUtdm9sdGUuaHRtbA==
    it-IT
    Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
     

    Poesia di Lorenzo Corda
    Il più delle volte..
    .

    Il più delle volte guardo me stesso,

    sembra che il mondo non esista,
    ma tutto è immenso dentro di me,
    soffro come ad un uomo un leone togliesse la pelle,
    e così scorticato nessuna difesa
    dagli assalti esterni.
    Il più delle volte mi ritrovo da solo,
    se continuare così mi ucciderà non lo so,
    ma il mio fardello di dolore
    è quello che ho.
    Il padre della vita mi ha dato gli occhi,
    per vedere la sofferenza degli uomini,
    e sotto un cipresso spezzo il pane della discordia
    un guaritore dice che non c'è più niente da fare,
    che sono incurabile.
    Vivo ai margini da molto tempo,
    ma farò molta strada ,ghiacciata e viscida.

    Commenti

    Potrebbero interessarti