Login

https://www.poesie.reportonline.it/poesie-di-lorenzo-corda/giornalista-testimone-veritiero.html
Accedi
  • Registrati
  • /lost-user-name.htmlNome utente dimenticato?/password-dimenticata.htmlPassword dimenticata?aHR0cHM6Ly93d3cucG9lc2llLnJlcG9ydG9ubGluZS5pdC9wb2VzaWUtZGktbG9yZW56by1jb3JkYS9naW9ybmFsaXN0YS10ZXN0aW1vbmUtdmVyaXRpZXJvLmh0bWw=
    it-IT

    Valutazione attuale: 5 / 5

    Stella attivaStella attivaStella attivaStella attivaStella attiva
     

    Poesia di Lorenzo Corda
    Giornalista, testimone veritiero

    Sono sconvolto,
    qui violenza o non violenza
    entrano poco.
    Il mondo si incendia,
    e il testimone veritiero
    alza il braccio
    e tutto ha inizio.
    Sono sconvolto,
    la disgrazia e l'ingiustizia
    ci passano davanti
    e chiudiamo gli occhi,
    chiudiamo la mano,
    afferriamo bastoni e mazze,
    afferriamo spugne bagnate,
    il testimone veritiero ti indicherà chi mettere alla gogna,
    il copione si ripete,
    e loro sono al loro posto,
    e loro sono al loro posto.

    Commenti

    Potrebbero interessarti