Valutazione attuale: 5 / 5

Stella attivaStella attivaStella attivaStella attivaStella attiva
 

primavera2
Poesia di Liliana Pugliese 

Primavera

E’ marzo.
Non fiocca più la neve,
mite e dolce è l’aere,
azzurro e chiaro è il ciel.
Nell’ampio giardino odi
cinguettii di uccelli,
il ridestarsi della fonte,
un calpestio d’aiuole
di chiassosi pargoletti,
fra risa, urla e l’ira degli adulti;
vedi erba verde e rami in fiore,
primule e ciclamini,
della natura graditi doni
a chi il creato sa apprezzare.
Per le vie della città
non più grigi colori
ma vivaci collage
di sfavillanti vetrine e abiti pastello:
immagini variopinte
dell’umana Primavera.
Nelle piazze, vecchiette e fanciulli,
artisti e ambulanti,
biciclette e motorini,
a frotte, allegramente
la bella stagione salutano
che conforta i semplici cuor.

Commenti

Potrebbero interessarti