Login

Valutazione attuale: 5 / 5

Stella attivaStella attivaStella attivaStella attivaStella attiva
 

Poesie Festa della donna
Poesia di Liliana Pugliese 

Donna bambola

Non donne, ma bambole
che sembrano di cera
nell'illusorio mondo dello spettacolo,
ove si è smarrita
l'essenza della vera femminilità.
Copertine dai volti perfetti
preconfezionati nella loro parvenza,
come scolpiti da un moderno
scultore, con il suo scalpello
fatto di piume e fondotinta,
fra cipria e colori,
profumi ed esotiche essenze.
Passerelle di fanciulle
sempre più anoressiche,
quasi eteree nelle loro trasparenze,
vestite con abiti d'autore,
irraggiungibili chimere,
per le giovani mamme,
appesantite dalla quotidianità.
Sul video, solenne si erige un'ara,
dedicata alla dea Bellezza,
ove sacerdotesse in cerca di notorietà,
si alternano sempre più numerose
quasi a gara nel loro apparire,
in un caleidoscopio visivo
di vacua materialità.

 

Commenti

Potrebbero interessarti