Valutazione attuale: 5 / 5

Stella attivaStella attivaStella attivaStella attivaStella attiva
 

Poesia di di Langston Hughes 
Il negro parla di fiumi 

Ho conosciuto i fiumi: .
Ho conosciuto fiumi antichi come il mondo e più vecchi del
flusso del sangue umano nelle vene umane!.
La mia anima è divenuta profonda come i fiumi.

Mi bagnai nell'Eufrate che l'albe eran giovani.
Costruii la mia capanna sulla riva del Congo che mi cullò nel sonno.
Vidi il Nilo e v'innalzaI su le piramidi.
Ascoltai il canto del Mississippi
quando Abe Lincoln discese fino a New Orleans,
e vidi il suo corso melmoso indorarsi al tramonto.

Ho conosciuto i fiumi:
Antichi fiumi oscuri.

La mia anima è divenuta profonda come i fiumi.

Leggi le più belle Poesie di Langston Hughes

Langston Hughes è considerato uno dei più importanti poeti afro-americani di questo secolo. Nelle sue raccolte poetiche egli evidenzia il suo orgolio di appartenere
a una razza che ha alle spalle espenenze di mIllennI ed e quindI in grado di fronteggiare alla pari quei bianchi che vorrebbero emarginarla. In questa poesia, 
una delle sue più famose, il poeta ricorda con solennità epica 
l'antichità della sua razza presente nel mondo fin dall alba della civiltà umana.

Commenti

Potrebbero interessarti