Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

Poesia di Ippolito Nievo
In terra

Oggi non vana immagine
né In acqua capovolta
l'ebbi, ma viva ed ansia
l'ho fra le braccia accolta,
e fu sì dolce l'impeto
e fu il piacer sì forte
che dalle labbra smorte
l'anima mia fuggì.
Misto al languor dell' estasi
sentiva a poco a poco
nuovo desio raccendersi
dei colti baci al foca.
L'armi ella intanto, l'abito
squadrava e i bei ricami:
l'amar da tali esami
certo più vispo uscì.

Leggi le Poesie di Ippolito Nievo