Login

Pin It

Poesia di Guillaume Apollinaire
Di te, da tanto tempo, io non ho più notizie

Di te, da tanto tempo, io non ho più notizie.
Ma che dolci ricordi son quelli in cui ti vedo,
o mio lontano amore, o mia divina Lou,
accetta che il devoto la tua bellezza adori!
È proprio questo d'oggi il giorno d'ispezione,
~co dopo, mia Lou, ce ne saremo andati.
E qucrstione di giorni. Non ti vedrò mai più,
non torneranno più quei bei giorni passati...
Come posso saperlo se tu mi ami ancora?
Le trombe della sera gemono lentamente.
Davanti alla tua foto, o cara Lou, t'adoro
e tu sembri sorridere al tuo lontano amante.
Non so nulla di te! Se sei morta o sei viva.
Cosa sei diventata? E sono ancora vere
le promesse d'amore che hai fatto al cannoniere?
Come vorrei morire su quell'ignota riva!
Come vorrei morire nel fulgore d'oriente,
quando a Costantinopoli entrerò da crociato.
Il tuo ritratto in mano morire sorridendo
davanti al dolce mare verde azzurro smaltato!...
O Lou, mia immensa pena, Lou mio cuore spezzato,
come il suono d'un corno la tua voce risuona,
io rivedo lontano, stupefatto e lontano,
quel tuo tenero sguardo col quale m'hai stregato. 

Traduzione di Claudio Rendina

Leggi le Poesie di Guillaume Apollinaire 

Pin It

Commenti