Valutazione attuale: 5 / 5

Stella attivaStella attivaStella attivaStella attivaStella attiva
 

Poesia di Giuseppe Vita
Povero sonetto!


In questi tempi vado constatando
che del sonetto non c'è alcun effetto
e con pazienza lo vo esaminando,
poiché mi sorge in mente un sospetto.

A leggere mi metto fino a quando
non trovo qualche verso più ristretto
e quello sdrucciol che sto conteggiando
risulta proprio d'essere in difetto.

Ed anche la struttura va allo sbando;
quartine in rima senza alcun rispetto
di regole ed un ritmo ch'è nefando.

Chi ha fatto tutto questo è un inetto
ed or da solo mi sto lamentando:
"Quant'era bello! Povero sonetto!".

Nota: sonetto continuo. Schema rimico: ABAB/ABAB, ABA/BAB.