Valutazione attuale: 5 / 5

Stella attivaStella attivaStella attivaStella attivaStella attiva
 

angelo

Poesia di Giuseppe Vita
Pianto nella notte

Nella notte scende un pianto
che dal cielo giunge a me.
"Orsù, ditemi, chi piange?
Piange un angelo lassù,
ché ha perduto il suo amor,
però so che piangi tu,
siccome hai perduto me.

Or non piangere, mia cara;
anche se non sei con me,
t'amo ancora più di quando
eravamo allora insieme.
Lassù c'è solo sorriso,
là tra gli angeli del cielo,
ed anch'io verrò lì un dì!

Ecco che non sento più
i singhiozzi tuoi, ma sento
solo un suono così dolce
come un suono di chitarre
che mi dà forza di creder
nello splendido domani
che sarà tutto per noi!

Or mi restano due cose:
la tua immagine nel cuore
e la mia chitarra che
mi ricorda la tua voce!".

S.Vito 10/10/1968