Valutazione attuale: 5 / 5

Stella attivaStella attivaStella attivaStella attivaStella attiva
 

Poesia di Giuseppe Vita
La vita noshtra

Cce ccosa cchiù t'la vita noshtra vali?
Nisciunu, nfign'a mu, l'è ma' saputu,
perc'è 'na cosa ca tutti hamu 'vutu
t'lu Patriternu, cchiù cce naturali.

Puru ci simu comu l'animali,
tinimu intra 'nu spirdu scanusciutu
ca nisciuna criatura è ma' tinutu,
percé la vita noshtra èti speciali.

Sapimun'la tiniri cara cara,
perc'edda passa comu 'na pumèta
ca va ti frontavvientu nfign'a quannu

la spenci Diu e , comu tutti sannu,
si moshtra, a voti, toci 'na cupèta,
ma, atri voti, pó ssapiri amara!

Traduzione:

La vita nostra
Che cosa più della vita nostra vale?
Nessuno, fino ad ora, l'ha mai saputo,
perch'è una cosa che tutti abbiamo avuto
dal Padre Eterno, più che naturale.


Pure se siamo come gli animali,
teniamo dentro uno spirito sconosciuto
che nessuna creatura ha mai tenuto,
perché la vita nostra è speciale.


Sappiamocela tenere cara cara,
perch'essa passa come un aquilone
che va controvento fino a quando

la spinge Dio e, come tutti sanno,
si mostra, a volte, dolce una copèta(croccante fatto con zucchero e mandorle),
ma, altre volte, può sapere amara!