Valutazione attuale: 5 / 5

Stella attivaStella attivaStella attivaStella attivaStella attiva
 

Poesia di Giuseppe Vita
L'ineluttabile

Non bastano i tanti travagli

che abbiam noi comuni mortali

a causa di tutti gli sbagli

sia lievi sia pur madornali.

 

Ci sono anche mali peggiori

che stroncano la nostra vita,

ma è un dei rimedi migliori

lottare con forza infinita.

 

Combattere l'ineluttabile

non è certo cosa da niente,

pare anzi che sia inenarrabile,

qual fosse un ardir trascendente.

 

Eppur, se sappiamo di perdere,

dobbiam saper essere eroi:

morir senza mai dover rendere

ragione a nessuno di noi.

 

Si sa che lottare è inutile

con morbi che sono fatali,

ma cedere è ancora più futile,

fors'anche il più grande dei mali.

 

Se ci abbondoniamo alla sorte

e non affrontiamo il nemico

ci assale più presto la Morte

e stermina in men che ti dico.

 

"Non ti devi arrender, morente!

  Lottar devi fin che c'è vita;

  promettoti, io da presente,

che, dopo la tua dipartita,

saprò scriver che fosti forte

battendoti contro la Morte!".