Valutazione attuale: 5 / 5

Stella attivaStella attivaStella attivaStella attivaStella attiva
 

Poesia di Giuseppe Vita
Al verso


"Passati sono i tempi in cui cantavi,
quando dei grandi aedi eri l'onore;
per il cammino giusto tu menavi
chi ti seguiva e davi lor splendore.

Or c'è soltanto chi vuol guadagnare
trovando in te la fonte più lucrosa,
senz'avvedersi di deteriorare
la cosa ch'è così grande e preziosa.

O dolci note che invano suonate,
fuggite da chi vuol disingannarvi
e sol nel cuor di chi vi ama restate,
acché il perso valor possa ridarvi!

Tu che vaghi nel vento come foglia,
verso, fatto d'amor e di speranza,
che dei poeti tu varchi la soglia
e l'animo di loro fai tua stanza;

in me voglio che tu resti in eterno
come amico che allevia la tristezza
nei giorni più pungenti dell'inverno
piangendo la passata giovinezza!"