Valutazione attuale: 5 / 5

Stella attivaStella attivaStella attivaStella attivaStella attiva
 

Poesia riflessiva
di Giuseppe Vita


L'essere umano con l'intelligenza

fa quel che vuole e quel che più gli piace

mostrando agli altri la sua preminenza

e tutto ciò di cui egli è capace.

 

C'è chi agisce con senso di modestia

senza vantarsi del proprio operato

e pur chi si comporta come bestia

facendo tutto con modo sfacciato.

 

L'uomo modesto non ha alcuna boria

per quello che lui è in grado di fare;

non vuole che di sé parli la Storia,

ma sol che sia oggetto da imitare.

 

Invece, quelli che son vanitosi

ostentano ogni cosa che lor fanno

vantandosi di esser dignitosi

e che soltanto loro tutto sanno.

 

Ed è pur giusto che nel mondo esista

sia la modestia che la vanità,

ché d'ogni cosa, al fin ch'essa sussista,

deve esserci anche la contrarietà.