Valutazione attuale: 5 / 5

Stella attivaStella attivaStella attivaStella attivaStella attiva
 

Poesia di Giuseppe Ungaretti
da Il Porto Sepolto

Destino

Volti al travaglio
come una qualsiasi
fibra creata
perchè ci lamentiamo noi?

Leggi le più belle Poesie di Giuseppe Ungaretti

Commenti

Potrebbero interessarti