Valutazione attuale: 5 / 5

Stella attivaStella attivaStella attivaStella attivaStella attiva
 

Poesia di Giulia Gabbia
Non voglio rumore ( Autismo)

Non farei tanto rumore
se tu imparassi un po' ad ascoltare ,
a capire il mio vero bisogno
quando incomincio a mordere
a chiudere con le mani le orecchie
e a gridare.
Non so esprimere con parole
quello che voglio
così piango ed urlo
senza alcun orgoglio.
Poi vagabondo nel mio mondo tutto vuoto,
come una farfalla che vola
senza far rumore ,senza ritorno.
Tienimi la mano
e guidami nel mio cammino
sento il bisogno di sentirti vicino
perchè nessuno può farlo meglio di te.
Tu che hai accettato con amore
il mio dramma annegando nel cuore
ogni striste sentimento .
Non riuscirò a capire il perchè lo fai ,
però ti guardo
avverto ogni tuo gesto
so che stai piangendo ....Basta ! Non voglio più rumore.